Totoya Hokkei - Autori Giapponesi

1780 - 1850

periodo: 1603-1867 Ukiyo-e (periodo Edo)

Hokkei iniziò la sua attività come pescivendolo ma divenne rapidamente uno dei migliori allievi di Hokusai specializzandosi nei surimono e nei libri illustrati. Il suo nome ‘Totoya’ letteralmente ‘pescivendolo’ indica una origine plebea, ma ben presto entrò nella bottega del pittore Yōsen’in della scuola di Kanō (1753-1808). Dal 1799 lavorò attivamente a fianco del suo maestro Hokusai e dal 1810c. divenne disegnatore di surimono rivelando un acuto senso umoristico ed impiegando tecniche assai raffinate. Lavorò attivamente alla composizione dei primi volumi ‘manga’ del maestro e verso il tardo 1820, dopo la morte di Shunman e dopo che Hokusai cessò di accettare commissioni di surimono dai circoli poetici, Hokkei con Gakutei divennero i più importanti e richiesti disegnatori di surimono. Hokkei coltivò una clientela colta e raffinata composta da samurai, intellettuali e studiosi.

 
Una Principessa Cinese Ritratta Mentre Fissa Lo Sguardo In Uno Specchio
Una principessa cinese ritratta mentre fissa lo sguardo in uno specchio
 
Figura Femminile In Piedi Che Stringe Tra Le Braccia Un Rotolo
Figura femminile in piedi che stringe tra le braccia un rotolo
 
E’ Bello Indossare Vestiti Nuovi
E’ bello indossare Vestiti Nuovi
Venduto
 
Oggetti Per La Cerimonia Del Te
Oggetti per la cerimonia del te
Venduto