Kikugawa Eizan


1787-1867 act.


1603-1867 Ukiyo-e (periodo Edo)


Kikugawa Eizan fu disegnatore di stampe Ukiyo-e, studiò col padre Eiji pittore minore della scuola di Kanō, in seguito entrò nella bottega di Suzuki Nanrei (1775-1844), un artista della scuola di Shijio. Si pensa che abbia lavorato anche con l’artista ukiyo-e Totoya Hokkei (1790-1850).

Produsse numerose silografie policrome raffiguranti ‘Bellezze femminili’, fu uno tra i più noti seguaci di Utamaro. Nelle decadi successive al 1806, anno della scomparsa di Utamaro, Eizan raggiunse la maturità e sviluppò uno stile personale sempre orientato ai ‘Ritratti delle Bellezze Femminili’ (Bijin-ga). I suoi lavori sono impregnati della sensualità e della poesia dello stile di Utamaro senza seguire il realismo di pittori quali Kunisada Ikeda Eisen ed altri. Dopo il 1830c si dedicò quasi esclusivamente alla pittura.