Luigi Bartolini


1892 Cupramontana - 1963 Roma


XX secolo


Pittore, incisore, scrittore, poeta e polemista, Bartolini ha trascorso la sua giovinezza a Roma, Siena e Firenze e completato gli studi nel 1910 presso l`Istituto di Belle Arti di Siena. Come incisore ha creato le sue prime opere intorno 1909 a Firenze. Durante la prima guerra mondiale, Bartolini ha combattuto come ufficiale al fronte. Ha ripreso la sua attività artistica nel 1919, affermandosi soprattutto come incisore. Nel 1932, insieme a Giorgio Morandi, ha vinto un premio alla Mostra dell`Incisione Italiana di Firenze e nel 1935 ha ottenuto il primo premio per l`incisione alla seconda Quadriennale al Palazzo delle Esposizioni di Roma, dove espose 50 acqueforti. Ha esposto di nuovo le sue stampe alla Biennale di Venezia, nel 1942, alla Rassegna Internazionale di Lugano, nel 1952, e presso la Calcografia Nazionale di Roma, nel 1962.


La fragile conchiglia