Francese - 6 autori

Jacques Bellange

Nancy 1575 c.- 1616

Melchiorre

Jacques Callot

Nancy 1592 – 1635

I Gobbi

Antoine Cardon

1772 - 1813

Gruppo Di Pulcinella Cuochi

Henry Matisse

Le Cateau 1869 - Cimiez (Nizza) 1954

La Correspondance, 1929

Pierre Milan

attivo a Parigi 1542 - 1560

Pierre Milan è considerato il più importante incisore in Francia nella metà del cinquecento. I suoi bulini, principalmente aa soggetti di Rosso Fiorentino, furono pubblicati in grande abbondanza. Fino al 1940 molte delle opere furono attribuite a Reneè Boyvin, suo assistente prima che Boyvin aprisse la sua bottega. I suoi bulini ispirati alle decorazioni di Rosso Fiorentino a Fontainebleau sono databili entro il 1540, quando egli era conosciuto come `Incisore del re`. A partire dal 1542 Milan fu attivo a Parigi. Le ultime informazioni sulla sua attività risalgono al 1557.

Le Tre Parche, Disegni Per Costumi 1534 C.

Jacques-François Joseph Saly

Valenciennes 1717 - Parigi 1776

Dopo aver studiato nella bottega di Guillaume Coustou a Parigi, Saly vinse il primo premio per la scultura nel 1738 e verso la fine degli anni quaranta fu a Roma all’ Academia di Francia ove collaborò con Louis- Joseph Le Lorrain. Fece la conoscenza di Piranesi appena arrivato da Venezia, del quale ammirò la grande passione per le antichità Romane. La sua Serie di vasi, incisa nel 1746 e dedicata a De Troy direttore dell’Accademia di Francia, mostra l’influenza di Piranesi. Nel 1751 fece ritorno a Parigi, ove fu ammesso alla Académie Royale e lavorò come scultore per la Famiglia Reale. Nel 1753 si recò a Copenhagen ove, anche qui, lavorò per la Famiglia Reale. Al suo ritorno in Francia ottenne uno studio al Louvre. Certamente Saly interpretò l’arte del suo tempo in modo personale e temperò il classicismo della sua epoca con la tradizione rinascimentale, recuperò la fantasia delle "grottesche", nelle quali elementi vegetali, animali, divinità marine si fondono,per esprimere questa sua poetica. La Suite dei suoi vasi è una delle Serie più ammirate e fantasiose del suo tempo, egli riprende la tradizione iniziata con tanto successo da Enea Vico, passa attraverso la scuola di Fontainebleau e approda all' epoca contemporanea: il Neoclassicismo.

Vasa A Se Inventa Atque Studii Causa Delin. Et Incisa