Silvana Baseggi Stanza del Borgo +39 02 6598203 info@stanzadelborgo.it


 
La vergine con la pera

Albrecht DÜrer
La vergine con la pera
1511

Prova brillante, ben inchiostrata e nitida in ogni dettaglio, ricca di toni vellutati nei neri, nella variante intermedia tra il primo e il secondo stato su tre, con il graffio sulla fronte del Bambino, ma con ancora presenti tracce di barbe nei panneggi della veste della Vergine e nel tronco dell’albero a destra, caratteristiche della primo stato.

Impressa con tonalità su carta con filigrana Ancora nel cerchio (Meder 171), come indicato da Meder per questa variante, carta databile 1506 - 1516.

In eccellente stato di conservazione con l’impronta del rame visibile a tratti o con un sottile margine bianco oltre la parte incisa. Questo bulino è il relazione con un disegno preparatorio conservato a Berlino nel Kupferstichkabinett

Dürer, dopo aver intagliato nel 1503 il bulino La Vergine con il Bambino su di una proda erbosa (B. 34), abbandonò questo soggetto per riprenderlo successivamente, dopo il suo secondo viaggio in Italia, arricchito da nuove esperienze.
La Vergine seduta su una proda erbosa guarda il Bambino nel suo grembo, raffigurato con la mano alzata nell’atto di benedire.
Il paesaggio sullo sfondo risente del gusto nordico italiano.

  INFORMAZIONI
Tecnica: Bulino
Dimensioni: mm 158 x 107

datato e monogrammato sulla tavoletta in basso a sinistra
Bartsch n. 41; Meder-Hollstein n. 33; Schoch-Mende-Scherbaum, n. 63 a-b/c

Provenienza: Pierre Mariette, firma a penna al verso Pierre Mariette 1690, (L. 1789); P. Gervaise, firma al verso a penna P. Gervaise (L. 1078); J.B.E. Gallice, firma a penna al verso E. Gallice 1870 (L. 1063)


  CATEGORIE
Maestri antichi, Incisioni, MAESTRI

Contattateci per maggiori informazioni