Due gru 'egretta garzetta' immerse in un fiume al chiaro di luna
Due gru 'egretta garzetta' immerse in un fiume al chiaro di luna
STANZA
DEL
BORGO
Stampe giapponesi

Ohara Koson

1877 - 1945

Due gru 'Egretta garzetta' immerse in un fiume al chiaro di luna - 1926

Silografia policroma

Firmata Shōson +S.a.

Formato: ōban: mm 383 x 258
Editore:  Watanabe Shōzaburō, 1926
Tiratura: 200 esemplari pubblicati nel 1926
Ottimo esemplare per qualità d’impressione, colori e conservazione, stampato con un raffinato  effetto di ‘Karazuri’ sul piumaggio dei volatili e con un intenso ‘wood-grain’ nello sfondo. L’impaginazione tradisce la raffinatezza dell’artista che sfuma i colori dello sfondo da toni di grigio fino all’azzurro del cielo che traspare dalle canne illuminato da uno spicchio di luna.
Pubblicato in: Amy Reigle Newland, Jan Perrée, Robert Schaap ‘Crows, Cranes & Camellias, the natural world of Ohara Koson 1877-1945’, 2010, cat. n. 155, pag. 151.

Notizie su: Ohara Koson

Ohara Koson, originariamente di nome Ohara Matao, studiò nella sua città natale di Kanazawa, in seguito adottò il nome Koson da quello del suo maestro Suzuki Kason. A metà degli anni ’90, Koson si trasferì a Tokyo, la città più influenzata dal gusto occidentale, ove frequentò la Scuola d’Arte per dedicarsi poi, su consiglio di Ernest Fenollosa, alla xilografia. Per i suoi soggetti si ispirò al mondo della natura, in particolare ai fiori e agli uccelli. E’ considerato il più celebre disegnatore di soggetti naturalistici del ventesimo secolo; le sue stampe erano in gran parte destinate al mercato occidentale. Dopo il 1910 Koson cambiò il suo nome in Shoson e più tardi in Hoson.Fu considerato il più celebre disegnatore di uccelli e di fiori, destinati in gran parte al mercato occidentale. Dopo il 1910 Koson cambiò il suo nome in Shoso e più tardi in Hoson.
note: Venduto