Stanza del Borgo
STAMPE E DISEGNI DI MAESTRI, STAMPE E DISEGNI GIAPPONESI
Cortigiana seduta in allusione al Dio della Buona Fortuna Ebisu

Yashima Gakutei
Cortigiana seduta in allusione al Dio della Buona Fortuna Ebisu
1827/1828

Della serie si conoscono molti facsimili stampati agli inizi degli anni novanta dell’Ottocento. Molto rari invece sono gli esemplari originali.

Eccellente impressione, con esteso uso di stampa a secco e applicazione di polvere minerale argentata. Colori molto ben conservati. Si noti la raffinatezza della scelta del colore per la scatola che la donna regge, che si accompagna ai colori della veste.

Le serie, disegnata da Gakutei per il circolo poetico Shippō, associa figure di sette bellezze femminili con le sette divinità della fortuna (shichifukujin). Il simbolo del circolo compare nel cartiglio in alto a destra e viene ripetuto a decorazione di tutto il fondo della stampa, accompagnato dal carattere fuku(buona fortuna) e dal disegno stilizzato di pipistrelli, animale che per associazione fonetica, indica, in Asia orientale buona sorte.

In questa specifica stampa l’associazione è con Ebisu, dio dei pescatori e dei mercanti, cui allude il pesce nel cesto davanti alla donna. La poesia, di Seigaen Masako, si riferisce alla scatola di lettere che la donna regge nella mano destra e all’uso di inviare lettere augurali per il Nuovo Anno.

Per un altro esemplare della stampa si veda, al Fine Arts Museums of San Francisco, accession number 54755.8

  INFORMAZIONI
Tecnica: Silografia policroma, nishiki-e
Dimensioni: Surimono in formato shikishiban, mm 210 x 186

Firmata: Gakutei
Provenienza: T. Hayashi (1854-1906), Lugt 2971
Serie: Allusioni alle Sette Divinità della Fortuna, serie di Sette
Mitate shichifukujin


  CATEGORIE
Surimono, Collezione Giapponesi

Contattateci per maggiori informazioni